Sign In
Search

Percorsi di carriera

Percorsi professionali

FIAT è internazionale, dinamica e attenta alle sfide dell’eccellenza e dell’innovazione. Le opportunità di crescita sono date all’interno di un ambiente meritocratico e in costante sviluppo. Il tuo lavoro, infatti, potrà condurti alla scoperta di nuove funzioni: avrai così modo di acquisire know how e skill che ti arricchiranno umanamente e professionalmente. Anche le opportunità cross-region all’interno delle diverse aziende del Gruppo non mancheranno. Ecco un dettaglio delle aree professionali di possibile inserimento in tutte le aziende del Gruppo.

  1. Accounting Finance and Control
  2. Supporta la gestione del business presidiando i processi di pianificazione, programmazione e controllo e governando le attività amministrative dell'Azienda dall'elaborazione del bilancio e delle relative situazioni contabili, agli adempimenti fiscali, alla predisposizione, gestione e ottimizzazione delle risorse finanziarie e patrimoniali. Supporta inoltre operazioni di corporate finance quali merger & acquisition e relative attività post-acquisizione, avvalendosi di strutture di analisi e gestione del rischio. 
  3. After Sales
  4. Fornisce assistenza post vendita di tipo relazionale (customer care) e tecnica (riparazioni) al cliente finale e alla rete dei dealers. Garantisce che le caratteristiche del prodotto rispettino gli standard fissati di riparabilità e manutenibilità. 
  5. Business Management
  6. Include jobs/ruoli che hanno responsabilità di gestione di unità organizzative con funzioni riconducibili a più job family e/o con responsabilità di P&L e ruoli di Business Development.
  7. Communication and External Relations
  8. Garantisce una comunicazione chiara ed efficace verso gli stakeholder esterni (media, stampa, investitori, istituzioni,etc.) curandone le relazioni in piena coerenza con la corporate image, i valori aziendali e gli obiettivi di business.
  9. EHS and Facilities
  10. Presidia e governa unitariamente tutti gli aspetti di sicurezza industriale e ambientale, proponendo soluzioni migliorative in linea con l'evolversi della legislazione che soddisfino e anticipino i bisogni della società in tema di sicurezza.
  11. Financial Services
  12. Supporta il processo di vendita ai clienti e alla rete dei dealer, concedendo credito sotto forma di dilazione di pagamento, di finanziamento o di altra analoga facilitazione finanziaria. Presidia la definizione di politiche e forme di finanziamento allineate alle richieste del mercato, garantendo il recupero crediti in caso di insolvenza.
  13. Information and Communication Technology
  14. Supporta il business definendo i requisiti funzionali, identificando le migliori soluzioni applicative e architetturali, progettando, realizzando e supportandone l'implementazione.
  15. Human Resources
  16. Garantisce la disponibilità e la valorizzazione delle persone coordinando e curando tutto il processo di vita in azienda dalla selezione, formazione, sviluppo, retribuzione, retention all'uscita. Cura le relazioni industriali con i sindacati e le istituzioni esterne, presidia i processi di comunicazione interna diffondendo i valori e la cultura aziendale; progetta, ottimizza e implementa la struttura organizzativa, i processi e le procedure fondamentali per il funzionamento dell' Azienda.
  17. Internal Audit
  18. Coordina i processi di audit, presidiando le attività atte a garantire la stesura e il rispetto delle procedure aziendali e collaborando con revisori esterni per garantire la compliance con le normative vigenti.
  19. Legal
  20. Garantisce la tutela dell'Azienda, del suoi marchi e dei suoi prodotti, coordinando la preparazione e gestione della contrattualistica, supervisionando i processi di presentazione dei brevetti industriali, fornendo consulenza alle società controllate, presidiando il ciclo immobiliare e gestendo il contenzioso civile, penale, amministrativo.
  21. Logistics and Supply Chain
  22. Assicura il bilanciamento tra domanda e capacità industriale redigendo il piano di produzione e garantisce l' ottimizzazione dei flussi logistici di approvvigionamento, movimentazione, distribuzione di materiali/ componenti/ prodotti nel rispetto degli obiettivi e delle tempistiche fissate.
  23. Manufacturing
  24. Governa il processo di produzione coordinando le attività dei plant e assicura la continua innovazione di mezzi e strumenti di lavoro definendo piani e specifiche, e garantendone il funzionamento attraverso l’installazione, il set up e la manutenzione.
  25. Product Development
  26. Governa l'intero ciclo di sviluppo prodotto, dalla ricerca di base e applicata, alla progettazione e ingegnerizzazione delle parti, alla definizione dello stile, all'integrazione dei sistemi, alla fase di testing e prototipazione. 
  27. Purchasing
  28. Garantisce l'ottimizzazione degli acquisti di materie prime, semilavorati e servizi, selezionando e costruendo la supplier base, gestendo le relazioni con i fornitori, monitorando le opportunità offerte dai mercati e dalle best cost countries.
  29. Quality
  30. Definisce le caratteristiche qualitative dei prodotti/servizi interpretando le richieste dei mercati e confrontandosi con la concorrenza, e assicura, attraverso la definizione ed esecuzione di prove e test, che gli standard fissati vengano rispettati
  31. Sales and Marketing
  32. Garantisce l'analisi, identificazione e interpretazione dei bisogni espressi/inespressi del mercato al fine di definire il portafoglio prodotti/servizi coerente con la strategia aziendale. Promuove inoltre nei diversi mercati l'immagine dei brand/marchi/settore e i prodotti/servizi attraverso la definizione di un appropriato mix delle leve di marketing (product, price, promotion, place) e governa il processo di vendita, sviluppando, formando,coordinando e supportando la rete (diretta, key account, dealers).

Formazione & Sviluppo

La formazione è per noi una risorsa fondamentale per sostenere il percorso professionale dei dipendenti, fornire le competenze necessarie ad affrontare le sfide professionali e rispondere alle esigenze di business.

Il processo di formazione è focalizzato su quattro assi portanti: supportare in modo costante l'accrescimento delle professionalità automotive, sviluppare le capacità manageriali dei dipendenti a cui sono assegnate nuove responsabilità, assicurare che le competenze professionali siano allineate ai cambiamenti strategici, organizzativi e tecnologici e, infine, diffondere i valori e gli impegni che l'azienda ha assunto nei confronti dei suoi stakeholder. Per noi il training è, al tempo stesso, tensione agli obiettivi e occasione continua di scambio e di confronto con le migliori intelligenze aziendali, con i clienti e con gli esperti delle più importanti scuole tecniche e business school nel mondo.

Performance & Leadership Management

Disegnato per diffondere la cultura della performance di eccellenza in tutte le società del Gruppo, il Performance & Leadership Management (PLM) permette di valutare e orientare risultati, attitudini e comportamenti individuali e organizzativi, responsabilizzando e coinvolgendo le persone nel proprio percorso di sviluppo. A partire dal Top Management, ad inizio anno ogni responsabile condivide con i propri collaboratori obiettivi ed eventuali iniziative di sviluppo a supporto della loro crescita professionale. A fine anno ogni persona viene, quindi, valutata sulla dimensione “performance”, in funzione del raggiungimento degli obiettivi di business, e sulla dimensione “leadership”, relativamente alla capacità di guidare il cambiamento, gestire le persone e lavorare in team. Viene così definito il posizionamento su una matrice a nove quadranti, che rappresenta la valutazione di sintesi del dipendente. Durante l'anno ciascun individuo si concentra sul conseguimento dei propri obiettivi, rivedendoli periodicamente per avere una visione chiara dei progressi in corso. Verso la fine dell’anno ciascun responsabile condivide con il proprio collaboratore i risultati raggiunti in un incontro dedicato. Il processo di PLM attraverso un dialogo costante mira, pertanto, a instaurare una comunicazione bilaterale e trasparente.

Talent Management

In un settore, come quello Automotive, caratterizzato da elevata competitività, continui cambiamenti e competenze tecniche distintive, la capacità di inserire le persone giuste nei ruoli-chiave è una leva essenziale. Da qui l’introduzione in FIAT di un processo strutturato per individuare i dipendenti di maggior talento e accelerarne il percorso di crescita interna. L’iniziativa Talent Management è stata estesa a tutti i Paesi in cui FIAT è presente, nelle diverse unità di business e trasversalmente a tutti i livelli gerarchici, in modo da rafforzare la cultura aziendale e garantire alle persone adeguate opportunità professionali. Le risorse-chiave, identificate in base al loro valore (in termini di performance e di leadership) e alle loro capacità di crescere in ruoli di maggiore responsabilità, vengono valutate attraverso un processo che coinvolge direttamente tutti i livelli, dal capo diretto al top management. In tale prospettiva obiettivi principali del Talent Management sono: - identificare le persone dotate di potenziale per proseguire con successo la loro carriera - pianificare adeguate azioni di sviluppo - costruire efficaci piani di successione - privilegiare la crescita interna sulla base dei bisogni e delle opportunità dell’organizzazione

Contenuti Correlati

  • Responsabilità sociale